Per 10 minuti… o giù di lì. [Elisa]

13105801_10208992153311269_360923627_o1. Ho chiuso la mia vita dentro uno zaino.

2. Sono volata nell’emisfero di sotto.

3. Mi sono raccontata in una lingua che non era la mia.

4. Ho viaggiato con sconosciuti accanto.

5. Ho dormito in 13 case diverse.

6. Mi sono persa dentro occhi stranieri. Dentro braccia straniere. E rivestita in fretta sotto una luna piena che così piena non l’avevo vista mai.

7. Ho mangiato cibo vietnamita e filippino. Ho assaggiato il gozleme. I kiwi-berry e le nashi. Il limoncello con il latte. Il barramundi. Bacon and eggs alla mattina. La pizza hawaiian. I dorayaki e il pudding. I Sakata. Il marshmallow arrostiti. Il banana bread. I Tim Tam. La Vegemite che fa schifo davvero. Gli hamburger di canguro. Il coccodrillo e il cammello.

8. Ho insegnato la differenza tra noodles e spaghetti.

9. Ho trascorso il Natale con una famiglia che non era la mia ma che, casi della vita, porta il mio stesso cognome.

10. Ho impacchettato fragole. Centinaia di fragole. Migliaia di fragole.

11. E raccolto mele. E pere. E prugne.

12. Ho iniziato a bere il cyder, il moka e il tè con il latte.

13. Ho fatto l’autostop.

14. Ho tentato di guidare a sinistra. Senza successo.

15. Ho camminato attorno a quella grande roccia rossa. Per 10 chilometri e per più di 10 minuti.

16. Ho campeggiato abusivamente in riva all’oceano.

17. E ho viste albe belle da togliere il fiato e fotografato tramonti da sogno.

18. Ho visitato una miniera di opale e una piggery farm con 23mila esemplari.

19. Ho abusato del PayPass.

20. Ho bagnato i piedi nell’oceano Pacifico e sentito il rumore dei miei passi su una spiaggia bianca.

21. Ho aperto un fondo pensionistico in un paese che non è il mio.

22. Ho abbracciato forte mia sorella come non l’avevo stretta mai.

23. Mi sono lavata per giorni con un’acqua che non era proprio proprio pulita.

24. Ho contato soldi stranieri.

25. Ho trovato il mio equilibrio – intestinale – interiore.

26. Ho lavorato per più di 88 giorni in una farm.

27. Ho viaggiato da sola.

28. Ho guardato il blu dell’oceano.

29. Ho fatto il cash out alle casse del supermercato.

30. Ho vissuto sperduta in mezzo nulla. Senza vicini di casa. Senza rumori. Senza una connessione sul telefono.

31. Ho visto la coda di una balena in mezzo al mare.

32. Ho prenotato un biglietto aereo per la Tasmania senza pensarci più di 10 minuti.

33. Ho fatto la dog sitter.

34. La house sitter.

35. E la house cleaner.

36. Ho visto puntati verso di me gli occhi curiosi di 450 bambini.

37. Ho letto favole, in italiano, per loro.

38. E risposto, in una lingua che non era la mia, alle loro domande più assurde.

39. Mi sono creata il mio panino al Mc Donald’s.

40. Ho fatto la spesa, sono entrata nei negozi, ho camminato per strada senza scarpe. Scalza.

41. Ho difeso, in una lingua che non è la mia, quella cara vecchia Italia. Che sì c’è la crisi, che sì Berlusconi è ancora vivo, che sì arrivano davvero i migranti col barcone e abbiamo tanti dialetti diversi. Ma anche che sì, non amarla è impossibile.

42. Ho espresso decine e decine di desideri con il naso all’insù verso un cielo con altre costellazioni.

43. Ho lasciato le mie orme su una sabbia rossa rossa.

44. Mi sono fatta un tatuaggio. Sì, io che con il per sempre non ci sono mai andata d’accordo.

45. Ho ascoltato una messa. In inglese.

46. Ho dormito dentro una tenda, senza materasso, senza cuscino, raggomitolata in un sacco a pelo e il naso gelato. Perché anche qui fa freddo.

47. Ho capito di avere un sorriso nuovo.

48. Mi sono imbambolata a fissare un canguro che saltava. Un koala assuefatto di eucalipto. Un echidna lento in mezzo alla strada. Un piccolo wombat. Un serpente nero e giallo. Un emu brutto, per davvero. Gli ibis neri e bianchi. I cammelli, che son quelli con due gobbe. I pinguini timidi e impacciati. Il kookaburra e i pappagalli liberi.

49. In dieci minuti, un anno fa, ho fatto la pazzia più bella che potessi fare, ho comprato un biglietto aereo per l’Australia. Quel paese down under di cui mi sono innamorata.

50. E ho scoppiato la mia bolla.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...